Comune di San Pellegrino Terme

Il sindaco alla Rai: «Segnale: andiamo a Chi l'ha visto?» • Comune di San Pellegrino Terme

Welcome to San Pellegrino Terme
Aggiornato il 13 Aprile 2012

Il sindaco alla Rai: «Segnale: andiamo a Chi l’ha visto?»

Il sindaco di San Pellegrino, Vittorio Milesi, ha preso carta e penna per scrivere alla Rai denunciando la cattiva ricezione dei segnali Rai su tutto il territorio comunale. «Dobbiamo interpellare la trasmissione “Chi l’ha visto?”». Ecco le lettera indirizzata alla Rai.

«Alla scrivente Amministrazione Comunale, continuano a pervenire con particolare frequenza segnalazioni di cittadini che lamentano la cattiva ricezione dei segnali RAI su tutto il territorio comunale. Le segnalazioni si riferiscono in particolare a RAI1, RAI2 e RAI3 perché nel nostro Comune dei 15 canali RAI non c’è mai stata traccia!!! Per quanto riguarda RAI1, RAI2 e RAI3 la ricezione continua ad essere precaria su gran parte del territorio comunale e con un’inaccettabile frequenza interrotta per “assenza del segnale” mentre per il resto dei canali RAI pensiamo proprio debba essere interessata la trasmissione “Chi l’ha visto!!!”»

«Tale situazione stride e suscita particolare irritazione in questi giorni nei quali i canali RAI – ovviamente quando si vedono – ci ricordano con una ripetitività impressionante che il 31 gennaio scade il termine per pagare il canone RAI, che pagare il canone RAI è un obbligo, che la RAI è un servizio pubblico e che con l’introduzione del digitale è possibile la visione di 15 canali RAI».

«A fronte di questa martellante campagna per il pagamento del canone, guardando alla realtà nel Comune di San Pellegrino Terme e di molti altri piccoli Comuni della Valle Brembana, non si può non esprimere meraviglia per la scarsa attenzione che da sempre caratterizza l’atteggiamento dell’Azienda RAI nei riguardi del territorio montano».

«Da quando il sistema digitale ha sostituito l’analogico i cittadini hanno soltanto dovuto rincorrere le indicazioni di volta in volta fornite da tecnici e RAI senza che la sostanza delle cose sia mai cambiata (decoder, cambio antenna, sostituzione centraline, ecc.). Alla luce di tale situazione viene da chiedersi se l’obbligo del pagamento del canone RAI riguardi anche i cittadini del Comune di San Pellegrino Terme e dei Comuni nei quali la ricezione del segnale RAI non è garantita!?».

«In ordine a quanto sommariamente esposto, evidenziato che all’obbligo dei cittadini di pagare il canone RAI, deve corrispondere un obbligo analogo da parte dell’Azienda RAI di assicurare la ricezione del segnale, si sollecita nuovamente l’adozione di tutti gli interventi indispensabili a garantire la corretta ricezione dei canali RAI su tutto il territorio di questo Comune. Nell’attesa di un cortese urgente riscontro e di conoscere i provvedimenti che saranno adottati, l’occasione è gradita per porgere distinti saluti».

Il sindaco dott. Vittorio Milesi

Comune di San Pellegrino Terme
V.le Papa Giovanni XXIII,20 -24016 San Pellegrino Terme (BG)
tel.0345 25011 • PEC CertificataFattura Elettronica
Codice fiscale/Partita IVA 00306690165
©2012-2021
Comune di San Pellegrino Terme
Tutti i diritti riservati
CookiePrivacy Policy
CreditsContattiLogin

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi